Seo e ricerca vocale: come fare per un eCommerce

seo e ricerca vocale
Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Tempo di lettura: 2 minuti

La ricerca vocale rivoluziona il concetto della seo e l’indicizzazione dei contenuti.

 

Da sempre la parola per l’essere umano è il miglior modo per comunicare, ma questo non vale per il marketing soprattutto per l’eCommerce in quanto è una totale novità. Vediamo perché

Prima di parlarti di questo ti consiglio di guadare l’articolo (Vendere prodotti online sull’ eCommerce) ti aiuterà a definire perché e come puoi avere successo per il business.

Ricerca vocale in chiave Seo: cosa migliora

La tecnologia audio utilizza la scannerizzazione vocale (Vocal Search) per comprendere ciò che gli utenti rivelano e ricercano. Una volta interpretata la richiesta vocale, ed effettuata la ricerca, il dispositivo fornisce quindi risposte vocali all’utente.

Alla base di questa crescita commerciale ci sono, principalmente, due fattori:

  • Il benessere con cui è possibile effettuare ricerche vocali quando si hanno le mani impegnate sul motore di ricerca;
  • La dinamicità con cui è possibile inviare le proprie interrogazioni con la voce.

Questo porta l’utente ad un’esperienza di navigabilità nel totale confort, riuscendo a farlo sentire sereno alle sue domande. Ricercando a voce le proprie richieste è più propenso a ricevere la soluzione delle proprie necessità che in quel momento ricerca.

Caratteristiche principali del Seo nella ricerca vocale

    • UN SITO ECOMMERCE DEVE ESSERE “REACTIVE”. Questo vale a dire che deve essere impostato per riadattarsi in maniera automatica al dispositivo su cui viene visualizzato;
    • VELOCITA DI CARICAMENTO. Il sito deve essere ottimizzato in modo tale da dare un’altissima rapidità di caricamento delle pagine, in quanto è diventato sempre più importante fornire risposte veloci agli utenti;
    • DOMANDE E RISPOSTA. Le “query”, devono essere più “umane”. Google infatti registra un incremento del 61% di ricerche comunicate come domande: quando, perché, chi, cosa, dove. Gli utenti si aspettano risposte sintetiche a determinate domande.
  • ASSEGNARE IMPORTANZA ALLE PAROLE CHIAVE. Le parole chiave si adattano perfettamente alle “query” di stile più conversazionale e naturale.  Di seguito sono consigli amichevoli che si danno al cliente. Anziché vendere subito il tuo prodotto. La loro analisi ti permetterà di capire perché sono fondamentali per il tuo business.

Ottimizzando il tuo eCommerce per questo tipo di ricerca, può permetterti di poter soddisfare le necessità dei tuoi futuri clienti. Questo ti fornirà un maggior traffico web in primis, e un maggior numero di conversioni in secondo luogo.

Per poter strutturare al meglio il tuo eCommerce, sarai d’accordo con me che hai bisogno di esperienza nel settore. Da chi ha già ottenuto risultati eccellenti!

 Ecco perché ti mettiamo a disposizione anni di successo nell’eCommerce alla portata di un click.
Compila il forum per una consulenza gratuita che ti permetterà di spiegare le tue necessità per il tuo eCommerce.

 

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email