Content curation: una strategia per il tuo marketing online

content curation
Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Tempo di lettura: 2 minuti

Una strategia per il tuo marketing online

Cos’è la content curation e come puoi sfruttarla e farne una strategia per il tuo marketing online? Farsi notare sul Web è sempre più una sfida e un modo per dire ai clienti “ci sono anche io!” è quello di essere presente e sempre attivo attraverso la creazione e la condivisione di contenuti. Ma come possiamo trovare sempre nuove idee?

La content curation ci viene in aiuto proprio per questo.

Cos’è la content curation

L’attività di cura dei contenuti è considerata parte di una più ampia strategia di content marketing, la quale prevede, in generale, la creazione e la condivisione di contenuti editoriali e multimediali originali. Diversamente, la content curation sposta l’attenzione sul ri-uso di contenuti altri: ecco che, quando le risorse e le idee originali scarseggiano, possiamo attingere a questa strategia e produrre contenuti per attrarre e fidelizzare i clienti.

Come costruirla?

Curare i contenuti vuol dire percorrere 3 tappe fondamentali:

  1. Seek: si inizia attraverso la ricerca e la selezione dei contenuti migliori o di interesse per noi e per i nostri clienti;
  2. Sense: si procede attribuendo un senso a questi contenuti: connetterli e commentarli in maniera originale, introducendo il nostro punto di vista, così da restituire dei contenuti validi;
  3. Share: infine, il contenuto creato viene condiviso sui nostri canali, ad esempio sui social network, inserendolo all’intero di una strategia di social media marketing.

Perché usarla?

Come abbiamo detto, attuare una strategia di cura dei contenuti ci aiuta quando risorse e idee originali scarseggiano. Inoltre, è particolarmente utile per fare ordine tra l’enorme quantità di informazioni che ogni giorno il Web propone a noi e ai nostri clienti. In questo modo, siamo in grado di proporre dei contenuti di valore al consumatore, attirando l’attenzione sulla nostra azienda, differenziandoci dai competitor e aumentando così la brand awareness.

 

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email