Black Friday & Singles’Day 2021 dati Italia

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Tempo di lettura: 3 minuti

Black Friday & Singles Day 2021- la stagione degli sconti folli è (forse) finita

Si è da poco conclusa la settimana, in alcuni casi, il mese, dedicato al black friday, quello che in origine era un unico giorno dedicato alle scontistiche prenatalizie e successivo al thanksgiving day.

Il Black Friday è nato dalla crisi degli anni ’30 e fu ideato per rimettere i conti a posto (ecco perchè black vs red, il rosso dei conti).

Negli ultimi anni il Black Friday ha fatto riscontrare un aumento delle vendite online esponenziale,data dalla sempre maggior predisposizione agli acquisiti online da parte di un sempre crescente numero di persone e dalla promozione dell’evento a livello mondiale, avvenuta grazie al colosso AMAZON.

Allo stesso tempo anche il Singles’ Day ha nel tempo cresciuto il suo valore di ritorno promozionale, creando una nuova fonte di “guadagni” e nuove occasioni di vendita promozionale.  Con “guadagni” tra virgolette la scrivente vuole sottolineare quanto complicato  e necessario sia dare attenzione alla marginalità prima di avviare un discorso promozionale senza fine.

Allo stesso tempo, è necessario prestare attenzione al posizionamento e non entrare nel loop poltrone e sofà,  a meno che, non sia quello il posizionamento desiderato.

Dati Black Friday 2021- Italia

Nel week-end nero dello shopping online (e offline) prenatalizio hanno deciso di effettuare compere 4 italiani su 10. Una analisi di statista aveva previsto esattamente che il 51% degli Italiani quest’anno non avrebbe acquistato durante le vendite promozionali. Nonostante questi dati non eccessivamente allarmanti ma sicuramente significativi in termini di “stanchezza promozionale”, le stime riferiscono una spesa di circa 3 miliardi di euro con un incremento di acquisti online del +21% (come dichiarato dall’Osservatorio B2c del Plitecnico di Milano-Netcomm).

Cosa hanno acquistato gli Italiani durante il Black Friday 2021

Anche quest’anno, come gli anni precedenti, le categorie prime in classifica per acquisti online e promozionali sono state: tecnologia, abbigliamento e cosmetica. Entrata a gamba tesa dell’enogastronomia, che segue il trend avviato dall’emergenza Covid, per cui ci si anticipa nella preparazione e nell’acquisto di prodotti per il Natale. (Da consumare anche durante le feste).

Quanto hanno speso gli Italiani durante il Black Friday 2021?

Dall’analisi condotta da Revolut  la spesa media Italiana nel week-end Black Friday è stata di circa 94 euro, in linea con quanto effettuato nell’anno precedente. Le regioni dove si è speso di più sono state Le regioni in cui si è speso di più sono  state Emilia Romagna, Basilicata e Toscana  con una cifra compresa tra i 124 e i 195 euro. Le regioni dove si è speso di meno sono  state le isole con Sardegna (77 euro)e  Sicilia (80 euro) , anche in Abruzzo (84 euro) la spesa è stata bassa.

Singles’ Day cosa sapere e dati

Il Singles’ day è una occasione e festività Cinese che celebra esattamente la mancanza di legami affettivi. La felicità di essere single.

Si celebra  ogni Novembre, l’11/11 e l’uno non è scelto propriamente a caso, ma avvalora la gioia dell’essere singolo. L’invenzione di questa giornata di sconti e promozioni è da attribuire completamente ad Alibaba.com ed è una occasione di vendite promozionali seguita anche in occidente, anche se, in Italia, solo il 21% della popolazione dichiara di conoscere la giornata di promozioni e sono ancora molto poche le aziende che propongono degli sconti ad hoc.

Quest’anno il singles’ day ha fatto un nuovo record di incassi, 84 miliardi di dollari, contro i 74 miliardi dell’anno precedente, anno in cui, nel 2020 aveva già battutto con  circa il doppio del fatturato sia Il Prime Day che il Black Friday.

Le aziende Italiane che vendono in Cina sono spesso ben preparate a questo straordinario evento di vendita online, mentre è ancora poco utilizzata in Occidente e in contesti anche offline.e

 

 

 

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email