Compra ora paga dopo: le app per aumentare scontrino medio e ordini

Compra ora paga dopo
Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Tempo di lettura: 3 minuti

Compra ora paga dopo, è una modalità di pagamento che sta scalando la vetta delle modalità di pagamento più adottate anche in Italia, e dove, tra l’altro, trova terreno fertile, dato il grande successo che riscuote ancora la modalità di pagamento in contrassegno e/o con bonifico.

In questo momento così importante per le vendite online risulta tra l’altro un modo per migliorare la CRO (conversion rate optimization) e favorire il completamento dell’acquisto, bypassando l’annoso problema dei carrelli abbandonati, croce senza delizia degli eCommerce manager.

I dati di chi ha già sperimentato le soluzioni a rate parlano chiaro: il tasso di abbandono si è ridotto in alcuni casi del 15%, e allo stesso tempo, la maggiore possibilità di spesa, data dalla rateizzazione, ha aumentato del 48% lo scontrino medio (ovviamente parliamo di grandi numeri, ogni eCommerce fa scuola a sé).

Le modalità di pagamento compra ora e paga dopo non sono una vera novità del settore eCommerce, essendo presenti da molti anni ma troppo spesso rilegate ad alcuni settori, a quanto pare stanno iniziando a farsi vedere anche su portali con i quali magari si sentiva meno affinità, come i portali fashion, di beauty e cosmetica, in cui, generalmente, a parte i brand del luxury, lo scontrino medio è spesso inferiore ai 300 euro. Questo è dovuto soprattutto alla rivoluzione Fintech di settore e a quello che le stesse app/online banking offrono come benefits ai venditori.

Vediamo dunque quali sono i principali player del settore compra ora, paga dopo e quali sono le offerte vantaggiose per il venditore e l’acquirente:

Klarna è una società nata a Stoccolma nel 2005, e il suo scopo è proprio quello di semplificare i pagamenti e lo shopping online. Ad oggi è una delle maggiori banche europee e fornisce soluzioni di pagamento in 17 paesi a circa 250.000 commercianti. Il sistema di pagamento pensato per gli shop online si integra ad ogni tipo di piattaforma e al sito dedicato ai devs è presente una ricca documentazione su come procedere (integrations). Al momento per il mercato italiano fornisce il pagamento in tre rate senza interessi, per altre country e per importanti brand online invece è stata tra le prime app di pagamento a poter permettere di pagare dopo la ricezione della merce, addirittura il venditore può decidere di far pagare la sua merce fino a 30 giorni ad attivazione dell’ordine (quindi ordine ricevuto dal commerciante). L’app Klarna ricorderà al client quando sarà la data ultima di scadenza dell’ordine. La cosa più interessante? E’ KLARNA a pagare al commerciante l’intera somma dell’ordine, in anticipo sul pagamento ricevuto.

Clearpay è una Fintech Australiana nota come Afterpay ma conosciuta in Italia, Francia e Spagna come Clearpay. Il funzionamento è simile al pagamento rateale di Klarna, solo che in questo caso dilazionato in 4 comode rate che vengono direttamente addebitate sul conto dell’acquirente. Al momento del pagamento sarà necessario “iscriversi” al sistema Clearpay e compilare un form contatti, il che potrebbe allungare i tempi di pagamento, ma la comodità soprattutto per il venditore è che si vedrà immediatamente accreditato la cifra per intero mentre l’acquirente pagherà al momento dell’acquisto solo la prima rata. Si integra gratuitamente con le principali piattaforme eCommerce (Magento, Prestashop, Shopify, Woocommerce).

Scalapay è una società Irlandese con controllate in Italia, ha oltre un milione di clienti e lavora con 1500 brand online tra Francia, Italia e Germania. Una giovane realtà in costante crescita. il funzionamento è simile a quello di Klarna, il cliente crea il suo account su Scalapay e così può pagare in tre comode rate. Al venditore va il corrispettivo esatto al momento del pagamento e Scalapay si assume tutto il rischio dell’accredito al cliente. Integrazione a tutti i tipi di eCommerce veloce con supporto del team di devs.

Il panorama è davvero interessante ed ogni eCommerce oggi dovrebbe iniziare a implementare più modalità di pagamento al fine di garantire una esperienza all’utente quanto più vicina alle sue necessità, psicologiche ed economiche.

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email